La musica non si ferma a Multedo: dj Jacopo potrà continuare a suonare dal balcone

Dal Comune sono arrivati i permessi

È a lieto fine la storia di dj Jacopo Saliani che, da settimane, si posiziona sul terrazzo di casa sua, a Multedo, mettendo musica con l'aiuto del suo impianto professionale. Canzoni per grandi e piccini, ma anche messaggi di speranza e solidarietà: un modo per creare comunità che era piaciuto alle tante persone che, alle 19, si affacciavano alla finestra per godersi qualche minuto di svago e distrazione.

Ma qualcuno invece non aveva apprezzato, e si era rivolto ai vigili, inducendo il ragazzo a spegnere le casse del suo impianto, e scatenando la "rivolta" del quartiere che aveva mandato via social migliaia di messaggi di solidarietà e di protesta (tra cui anche una lettera aperta al sindaco Marco Bucci).

La richiesta del quartiere di poter riavere la sua mezz'ora di musica quotidiana contro la solitudine non è stata inascoltata, e sono intervenute le istituzioni a livello comunale e municipale per poter trovare una soluzione. Che è arrivata in breve tempo, con i permessi necessari per poter continuare direttamente dal Comune: «Jacopo allieta per mezz'ora al giorno il quartiere di Multedo - ha detto l'assessore al Commercio del Comune di genova Paola Bordilli - senza dimentcare di dire a tutti di restare a casa. La musica, non dimentichiamolo, è cura dell'anima, crea comunità e armonia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vi ringrazio di cuore - ha detto Jacopo al microfono, martedì sera, tra gli applausi, sempre dal balcone di casa - ci sentiremo per cinque giorni a settimana da qui fino a cessata emergenza. Vorrei dedicare un applauso alla macchina che si è messa in moto per poter continuare tutto questo, è bello vedere come la musica riesca a unire».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento