menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La musica non si ferma a Multedo: dj Jacopo potrà continuare a suonare dal balcone

Dal Comune sono arrivati i permessi

È a lieto fine la storia di dj Jacopo Saliani che, da settimane, si posiziona sul terrazzo di casa sua, a Multedo, mettendo musica con l'aiuto del suo impianto professionale. Canzoni per grandi e piccini, ma anche messaggi di speranza e solidarietà: un modo per creare comunità che era piaciuto alle tante persone che, alle 19, si affacciavano alla finestra per godersi qualche minuto di svago e distrazione.

Ma qualcuno invece non aveva apprezzato, e si era rivolto ai vigili, inducendo il ragazzo a spegnere le casse del suo impianto, e scatenando la "rivolta" del quartiere che aveva mandato via social migliaia di messaggi di solidarietà e di protesta (tra cui anche una lettera aperta al sindaco Marco Bucci).

La richiesta del quartiere di poter riavere la sua mezz'ora di musica quotidiana contro la solitudine non è stata inascoltata, e sono intervenute le istituzioni a livello comunale e municipale per poter trovare una soluzione. Che è arrivata in breve tempo, con i permessi necessari per poter continuare direttamente dal Comune: «Jacopo allieta per mezz'ora al giorno il quartiere di Multedo - ha detto l'assessore al Commercio del Comune di genova Paola Bordilli - senza dimentcare di dire a tutti di restare a casa. La musica, non dimentichiamolo, è cura dell'anima, crea comunità e armonia».

«Vi ringrazio di cuore - ha detto Jacopo al microfono, martedì sera, tra gli applausi, sempre dal balcone di casa - ci sentiremo per cinque giorni a settimana da qui fino a cessata emergenza. Vorrei dedicare un applauso alla macchina che si è messa in moto per poter continuare tutto questo, è bello vedere come la musica riesca a unire».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento