menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Milanesi, noi vi vogliamo»: il cartello del ristorante di Moneglia commuove il presidente della Lombardia

Attilio Fontana ha condiviso la foto di un cartello affisso all’esterno di un locale della riviera, sottolineando che «i liguri in queste settimane hanno saputo accoglierci»

In principio era stato il sindaco di Milano, Beppe Sala, che si era detto certo di un’accoglienza calorosa. Alla fine di questa estate 2020, così particolare e così inusuale, è stato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a fare i complimenti ai liguri e alla Liguria per il modo in cui hanno aperto le braccia ai lombardi “fuggiti” dalla regione dopo i lunghi e terribili mesi passati nella morsa del coronavirus.

“Milanesi che riempiti Moneglia di allegria, qui al Levantino troverete sempre due acciughine al sale, del buon Vermentino o un mega spaghetto allo scoglio - si legge nel cartello appeso all’ingresso del ristorante di Moneglia - Perché noi vi aspettiamo anche se arrivate tardi, perché avete fatto fatica ad arrivare e noi lo sappiamo. Noi ci siamo e noi vi vogliamo, restate a casa nostra».

Il cartello non è sfuggito a Fontana, che ha voluto ringraziare pubblicamente il ristoratore: «La Lombardia ha attraversato uno dei capitoli più difficili della sua storia - ha detto - i liguri in queste settimane hanno saputo accoglierci con il loro splendido mare e con un gran cuore. Grazie Liguria». Anche l'assessore a Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, ha scelto la Liguria come meta delle sue vacanze, nello specifico il Tigullio, dove ha anche avuto un piccolo incidente giocando a paddle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento