MiMe SportFriendly acquista 2000 mascherine e le distribuisce alle pubbliche assistenze del ponente

L'associazione attiva nel ponente genovese è riuscita ad acquistare 2000 mascherine: sono in fase di distribuzione

Le mascherine acquistate (foto Facebook @MiMe SportFriendly)

Duemila mascherine da consegnare alle pubbliche assistenze del ponente genovese: è il grande gesto di solidarietà di MiMe Sport Friendly, associazione molto attiva soprattutto nel voltrese, nata per ricordare Michele Meardi, portato via nell’ottobre del 2009 da un incidente in moto per le strade del Turchino.

Le mascherine che MiMe SportFriendly è riuscita ad acquistare andranno a Croce Rossa di Voltri, Misericordia Ponente Soccorso, Croce Verde di Mele, Guardia Medica, Croce Verde di Pra' e ai medici generici.

«Reperire il materiale come potete immaginare - scrive l'associazione sul suo profilo Facebook - non è semplice, per cui noi non ci fermiamo e continuiamo a cercare e donare le mascherine, ma voi state a casa!».

MiMe SportFriendly è nota soprattutto per i tornei benefici di pallavolo organizzati d'estate nel ponente genovese in ricordo di Michele, amante dello sport. Grazie alle sue attività sono state fatte numerose donazioni agli ospedali e alle pubbliche assistenze genovesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento