Coronavirus

In giro in auto nonostante il decreto anti covid, multati

È successo a Masone. Nei guai tre giovani di età compresa fra 18 e 23 anni

Tre giovani sono stati sorpresi dai carabinieri in auto, nonostante il decreto del presidente del Consiglio, che impone di stare a casa. È successo a Masone nel corso della serata di mercoledì 1 aprile 2020. A fermare il veicolo è stata la pattuglia della stazione carabinieri di Campo Ligure.

Una 23enne di Ovada, gravata da pregiudizi di polizia, alla guida dell'auto, è stata denunciata per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli perché trovata in possesso di un cacciavite. Segnalati alla prefettura quali assuntori di droghe due giovani di 18 e 23 anni, entrambi gravati da pregiudizi di polizia, poiché trovati in possesso di 6 grammi circa di hashish.

Inoltre i tre sono stati sanzionati amministrativamente ai sensi dell'articolo 4 del decreto legge 19/2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro in auto nonostante il decreto anti covid, multati

GenovaToday è in caricamento