menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine obbligatorie dal 4 maggio, il 6 scatta la distribuzione in farmacia

Da mercoledì 6 maggio saranno distribuite gratuitamente 500mila mascherine attraverso le farmacie. L'obbligo di indossarle al chiuso scatta due giorni prima, ovvero lunedì 4

Con l'entrata in vigore, lunedì 4 maggio, dell'obbligatorietà delle mascherine nei luoghi pubblici al chiuso, la Regione ha annunciato che da mercoledì 6 maggio saranno distribuite gratuitamente 500mila mascherine attraverso le farmacie. A Genova dal 4 maggio mascherine obbligatorie anche nei parchi.

«I cittadini potranno ritirare due mascherine a testa con il codice fiscale - ha spiegato l'assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone - da lunedì 11 è prevista la distribuzione della seconda parte del milione a disposizione, ma la decisione arriverà a valle di quella che è la decisione del provvedimento del Governo, cioè il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, che prevede nei luoghi al chiuso e in tutte le attività legate al pubblico servizio per quanto riguarda il trasporto delle persone, l'obbligo della mascherina».

Dall'inizio della distribuzione gratuita, da parte di Regione Liguria, sono arrivate circa 800 segnalazioni di mancata consegna: «Sono state tutte girate a Poste Italiane che fa un contro verifica rispetto alla segnalazione e nel caso provvede», ha chiarito Giampedrone.

«Da mercoledì 6 maggio nelle farmacie del nostro territorio s'inizierà la distribuzione gratuita della prima tranche di 500mila mascherine chirurgiche destinate ai residenti. I dispositivi di protezione individuale sono di Regione Liguria, come quelle già distribuite attraverso Poste Italiane”. Lo hanno ricordato il presidente dell'assemblea legislativa della Liguria, Alessandro Piana, e il capogruppo regionale, Franco Senarega (Lega)».

«Sarà possibile - hanno aggiunto i consiglieri leghisti - ritirare le mascherine gratuitamente esibendo la tessera sanitaria o il codice fiscale. Complessivamente si tratta di un altro milione di Dpi per i liguri. La seconda tranche di 500mila mascherine sarà infatti consegnata nei prossimi giorni (si prevede da lunedì 11maggio) alle farmacie sul territorio, sempre grazie alla Protezione civile della Liguria».

Intanto, Regione Liguria sta raccogliendo all’indirizzo email segnalazionimascherineliguria@gmail.com i reclami dei residenti che nei giorni scorsi, per varie ragioni, non hanno ricevuto nelle cassette delle lettere le mascherine distribuite gratuitamente dall’ente regionale per il tramite di Poste Italiane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento