Sabato, 18 Settembre 2021
Coronavirus

La mamma è ricoverata per covid, il San Martino "adotta" la piccola Sally

La piccola è stata divisa dalla madre risultata positiva. Medici e personale sanitario dell’ospedale sono diventati per lei una seconda famiglia

Abiti, giochi, prodotti per l’igiene quotidiana, ma soprattutto contatto umano e sorrisi: così il personale sanitario del San Martino ha voluto rimanere vicino a Sally, una bimba di 15 mesi arrivata in ospedale con la mamma positiva al coronavirus e costretta a stare a distanza senza nessuno che potesse prendersene cura.

La storia la racconta lo stesso policlinico. La bimba è arrivata in ospedale venerdì con la mamma, risultata positiva al covid e quindi ricoverata, e il personale sanitario ha subito deciso di farsi carico in prima persona di lei. Per due giorni dunque medici, infermiere e oss si sono presi cura di lei, sino a quando non è arrivata la conferma anche della sua positività e non è stata trasferita al Gaslini.

«Grazie alla nostra sanità per aver dimostrato ancora una volta grande umanità e solidarietà - ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti - Un abbraccio a Sally e alla sua mamma: forza, siete in ottime mani».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mamma è ricoverata per covid, il San Martino "adotta" la piccola Sally

GenovaToday è in caricamento