Giovedì, 28 Ottobre 2021
Coronavirus

Bus e corriere, Ugl: "Servizio a rischio, moltissimi lavoratori non vogliono vaccinarsi"

Il sindacato lancia l'allarme in vista del 15 ottobre, quando il green pass diventerà obbligatorio. Molti autoferrontranvieri sarebbero pronti a farsi sospendere pur di non vaccinarsi

"Altro che servizio in più per le scuole, qui dal 15 (ottobre ndr.) rischiamo di non riuscire a garantire nemmeno i servizi minimi". A lanciare l'allarme è Roberto Piccardo, dirigente sindacale Ugl Fna. A metà ottobre entrerà in vigore l'obbligo di green pass per tutti i lavoratori, pubblici e privati, ma "qua (fra gli autoferrotranvieri ndr.) il numero è altissimo di gente che non vuole vaccinarsi e si farà sospendere - riferisce il sindacalista -. Chiediamo al governo di pagare i tamponi, salivari ancora meglio, per evitare ai lavoratori di sottoporsi a un vaccino, che non offre garanzie".

Le altre organizzazioni sindacali sembrano avere cambiato lo loro linea iniziale, convergendo negli ultimi giorni su quella espressa fin dall'inizio da Ugl Fna. Piccardo chiede quindi che si mettano da parte le polemiche e si lavori tutti nell'ottica di tutelare i lavoratori.

"Visto che a seguito delle dichiarazioni fatte da Ugl le altre organizzazioni hanno visto uno stato di agitazione tra i lavoratori, ora hanno fatto una dichiarazione di comodo - spiega Piccardo -. Si facciano parte attiva assieme alla scrivente organizzazione per difendere i diritti dei lavoratori, evitando di discriminare chi non può vaccinarsi per paura o per patologie pregresse".

"Noi abbiamo da subito rifiutato i tendoni all'esterno dei depositi dove confinare i non possessori di grean pass, i denari spesi per quella soluzione sarebbero bastati per l'acquisto di tamponi da destinarsi ai lavoratori. Ugl Fna non vuole discriminazioni - conclude il sindacalista - e sicuramente il Governo si dovrà far carico dei costi dei tamponi per chi non vuole o non può vaccinarsi. Continueremo a batterci assieme ai lavoratori per raggiungere questo obiettivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus e corriere, Ugl: "Servizio a rischio, moltissimi lavoratori non vogliono vaccinarsi"

GenovaToday è in caricamento