menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco insulta i poliziotti durante coprifuoco, poi cerca di spogliarsi

Denunciato e multato un 45enne genovese che ha iniziato a insultare i poliziotti in via Gramsci alle due di notte, in Questura ha colpito un agente

Nella notte tra giovedì e venerdì, intorno alle 2, una pattuglia di poliziotti ha denunciato in via Gramsci un 45enne genovese per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. L'uomo è stato anche sanzionato per ubriachezza, con conseguente allontanamento per 48 ore dal centro storico e per la violazione delle norme anti-covid.

Il 45 enne, un pluripregiudicato senza fissa dimora, con fare molesto e in tono molto provocatorio ha insultato senza alcun motivo gli agenti che transitavano in via Gramsci, poi, palesemente ubriaco, ha provato a spogliarsi.

Portato in Questura ha continuato con le invettive verso i poliziotti mettendosi in posizione di guardia per sfidarli. Nonostante gli agenti non rispondessero alle provocazioni e cercassero di mantenerlo tranquillo, l'uomo ha colpito uno di loro al braccio e ha ingaggiato una breve colluttazione, durante la quale nessuno è stato ferito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento