rotate-mobile
Coronavirus Carignano / Mura del Prato

Nuovo reparto covid al Galliera e tagli agli interventi chirurgici

Le attività chirurgiche di elezione saranno ridotte e commisurate alla reale disponibilità di posti letto, avendo come priorità i pazienti oncologici e situazioni comprovate per cui il rinvio dell'intervento possa creare sicuro rischio o nocumento

La direzione sanitaria dell'ospedale Galliera fa sapere che, al fine di ottemperare al piano di Preparedness, come richiamato da Alisa con nota del 18 luglio 2022 e sollecitato all'ente, per la sua attuazione è stata disposta l'apertura di un nuovo reparto per ricoveri di pazienti positivi al covid-19 per un totale di massimo 20 posti letto.

Al fine di poter procedere alla suddetta apertura si è dovuto necessariamente provvedere a trasferire da questo reparto fisico le strutture di ortopedia delle articolazioni e urologia (ivi allocate) presso altre sale chirurgiche. Ciò ha conseguentemente ridotto il numero complessivo dei posti letto chirurgici in dotazione dell'ente.

Pertanto si rende necessaria la rimodulazione delle attività chirurgiche di elezione, che saranno ridotte e commisurate alla reale disponibilità di posti letto, avendo come priorità i pazienti oncologici e situazioni comprovate per cui il rinvio dell'intervento possa creare sicuro rischio o nocumento nell'immediato o nel breve periodo.

La programmazione chirurgica possibile ed attuabile, secondo le indicazioni sopra richiamate, sarà concordata e validata dai rispettivi direttori di dipartimento di area chirurgica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo reparto covid al Galliera e tagli agli interventi chirurgici

GenovaToday è in caricamento