menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Affetti stabili" ai tempi del coronavirus, l'ironia di Luca Bizzarri: «Ecco come andranno i controlli»

Il comico e attore genovese immagina un controllo in un giorno di maggio, quando sarà possibile andare a trovare gli ormai celebri "congiunti"

Dai “congiunti” agli “affetti stabili”: dopo la conferenza stampa in cui il premier Giuseppe Conte ha annunciato che a partire da 4 maggio si potrà «andare a trovare parenti e congiunti», e dopo che Palazzo Chigi ha specificato, a fronte delle polemiche e dei dubbi, che nell’elenco dei congiunti figurano anche i fidanzati e gli “affetti stabili”, l’ironia, in certi casi amara, ancora non si placa.

Tra la foto dello schemino esplicativo in cui si spiega “chi posso andare a trovare?” spaziando dal trombamico al lievito madre e i meme in cui si cerca di trovare una definizione alla parola “congiunti”, è spuntato anche il sense of humor di Luca Bizzarri: il comico e attore genovese, presidente della Fondazione Palazzo Ducale, ha condiviso su Facebook una sorta di “sceneggiatura” di come potrebbe andare un controllo dal 4 maggio, quando ci si potrà spostare per andare a trovare, appunto, anche i fidanzati.

Ecco il testo integrale di Bizzarri:

"Un giorno di maggio, in una città.

- Buongiorno.
? Buongiorno agente.
? Dove va?
? Ah guardi vado a trovare la fidanzata sa è più di un mese che non ci ved...
? È stabile?
? Come scusi?
? È un affetto stabile? Non faccia il furbo su.
? Ma...secondo me sì, cioè, ci vogliamo bene...
? Quarantena ognuno a casa sua? Vi telefonavate?
? Beh sì...
? Tutti i giorni?
? Sì, più o meno...
? Ah “più o meno”. Minchia che stabilità. E nei giorni “meno” chi chiamava? L’amichetta?
? Ma no agente, guardi no. Ci vogliamo bene non l’ho mai tradita.
? Questo lo vedremo. Sexy cam?
? Cosa scusi?
? Non faccia il furbo! Sexy cam con questa sua fidanzata le ha fatte?
? Ma non mi ricordo...
? Ah non si ricorda. Giovanotto io sto lavorando. Le ha fatte o no?
? Ma forse una sera...
? Una sera? Ma cosa siete trombamici?
? Ma no, trombamici no.
? Senta io qui l’attestato di stabilità non glielo do e la rimando a casa.
? Ma no agente...guardi...
? Avanti la chiami e me la passi.
? Chi?
? Come chi? La fidanzata.
? La mia?
? E no la mia. Forza su.
? E va bene...un attimo eh...pronto amore son qui con l’agente, voleva sapere se sei stabile. Cioè. No, amore non tu, se siamo stabili noi. No, aspetta amore.
? Forza me la passi! Pronto signorina...allora il ragazzo qui mi dice che l’affetto è stabile, conferma?...no signorina “ci sono giorni e giorni” non vale come risposta. Fate all’amore con regolarità? ...bene bene e lei è soddisfatta? ...bene, ah ecco...bravo...tradimenti? ....non che lei sappia, perfetto. Senta quindi lei mi conferma che non siete trombamici? Allora glielo mando? Bene signorina grazie e buona giornata. Può andare.
? Grazie agente.
? Vada vada, e tenga il ritmo che pare che ogni tanto faccia cilecca.
? Grazie agente, grazie"

Il post ha riscosso un enorme successo: oltre 4mila like e centinaia di condivisioni e commenti nonostante i giorni difficili che tutta Italia sta vivendo, a testimonianza del fatto che in certi casi, davvero, “una risata ci salverà”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento