Martedì, 28 Settembre 2021
Coronavirus

Festa della Repubblica verso la zona bianca. Toti: «Che sia un nuovo inizio»

I numeri del 1 giugno hanno evidenziato come nella nostra regione, a fronte di quasi 5mila tamponi, i nuovi casi di coronavirus fossero solo 19: «Dati da zona bianca» per Toti

È una Festa della Repubblica, quella del 2021, che in Liguria lascia ben sperare: se i dati della pandemia continueranno a seguire l'andamento degli ultimi giorni, la Liguria il 7 giugno entrerà in zona bianca per la prima volta da quando è stato istituito il sistema di suddivisione del Paese in aree colorate.

Nel frattempo, da ieri, martedì 1 giugno, in tutta Italia a prescindere dal colore sono stati riaperti gli spazi interni dei bar e dei ristoranti (con massimo 4 persone a tavolo, tranne che nel caso di famigliari conviventi). E da domani, mercoledì 3 giugno, verranno aperte le prenotazioni per i vaccini contro il covid a tutti i cittadini, senza più distinzioni a seconda dell'età. Ma di fatto saranno le regioni a decidere quando aprire e a chi: in Liguria, per non far andare in tilt il sistema di prenotazione, le persone tra i 35 e i 39 anni potranno prenotarsi dalle ore 23 di venerdì 4 giugno solo onine, e da lunedì 7 giugno anche tramite gli altri canali. Dal 7 giugno presumibilmente toccherà ai 30-34 enni, e poi dall'8 giugno 25-29enni, e infine dal 9 giugno i 20-24enni.

I dati: nuovi positivi e vaccini

«Buon compleanno Repubblica! Che questo giorno sia un nuovo inizio per il nostro Paese, come lo è stato 75 anni fa. Viva l'Italia!» è il commento del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti affidato ai social. Toti è da giorni che ripete che i numeri della Liguria sono da zona bianca: i numeri del 1 giugno d'altronde evidenziavano come nella nostra regione, a fronte di quasi 5mila tamponi, i nuovi casi di coronavirus fossero solo 19.

«Il 2 giugno di quest’anno - prosegue Toti - racconta di una Nazione che ha ritrovato l’unità nel modo più doloroso. La pandemia, al di là di ogni polemica e di ogni schieramento, è stata fronteggiata da quegli italiani che sanno trovare risorse sempre nuove per superare le crisi. È stato così molte volte nella storia del nostro Paese ed è così anche oggi. Anche grazie a questa nuova unità l’Italia può e deve ripartire. Un’Italia pronta ad essere protagonista di un nuovo ciclo economico. Un’Italia non solo degli italiani ma di tutti coloro che riconoscono nel nostro Paese la patria della bellezza».

«Continua la discesa dell’incidenza del virus nella nostra Regione, che registra oggi 23 casi su 100mila abitanti a settimana. La provincia con il dato più basso è quella di Imperia a quota 16, mentre quella di Savona, quella della Spezia e la Città metropolitana di Genova sono tutte a quota 21. Si tratta di una ulteriore conferma di una Liguria con numeri da zona bianca. Scende anche il numero delle persone ricoverate in ospedale: sono 144, 15 in meno rispetto alle ultime 24 ore, e in totale sono 114 quelle ricoverate in media intensità. Erano 459 un mese fa - ha commentato Toti martedì sera - . Scende anche il numero delle persone in isolamento domiciliare e soprattutto il numero totale delle persone positive, ben 457 in meno rispetto a ieri».

Nel frattempo, alle ore 13 di martedì - giorno del secondo open day di AstraZeneca e Johnson&Johnson - in Liguria erano già state assegnate tutte le 20.500 dosi disponibili.

In più, con l’arrivo di oltre 20 milioni di dosi di Pfizer in Italia in poche settimane, giugno si preannuncia dunque il mese in cui «dare la spallata» al virus, come sottolineato dal generale Figliuolo, commissario per l'emergenza coronavirus. «Stiamo distribuendo 3,5 milioni di Pfizer, il carico più grande avuto dall’Italia in un’unica mandata, che ci daranno modo di partire forte in questi primi giorni di giugno. Poi daremo la spallata, con l'arrivo entro il mese di oltre 20 milioni di dosi». Per Toti, «se il ritmo sarà questo, a luglio e agosto il numero delle persone da vaccinare in altre regioni sarà gestibile e residuale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica verso la zona bianca. Toti: «Che sia un nuovo inizio»

GenovaToday è in caricamento