Eco Eridania dona uova di Pasqua Ail a tutti i pazienti in quarantena obbligatoria

Il Gruppo Eco Eridania ha deciso di donare a tutti i suoi mille assistiti serviti in quarantena obbligatoria un Uovo di Pasqua Ail

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Il Gruppo Eco Eridania ha deciso di donare a tutti i suoi mille assistiti serviti in quarantena obbligatoria un Uovo di Pasqua AIL, per portare un po' di dolcezza nelle case dei pazienti e al contempo per aiutare in un solo gesto anche tutti i malati di leucemia. Dentro ogni Uovo di Pasqua AIL c’è da sempre il sostegno alla Ricerca, il finanziamento ai Centri ematologici, l’assistenza e l’accoglienza gratuita ai pazienti.

Torna su
GenovaToday è in caricamento