rotate-mobile
Coronavirus

Polizia, controllo straordinario del territorio e anti covid: una denuncia e sei multe

Continuano i controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle attuali normative e a prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti

Continuano i controlli della Polizia sul territorio genovese, finalizzati alla verifica del rispetto delle attuali normative anti covid, nonché alla prevenzione e alla repressione dei reati in materia di stupefacenti. 

I controlli, nei quali sono stati coinvolti i poliziotti della Questura, dei commissariati sezionali, della divisione Polizia amministrativa e sociale, del reparto prevenzione crimine Liguria, sono stati estesi ad attività commerciali in genere (cambi gomme, autofficine, autoricambi) oltre che a bar e ristoranti.

Gli uomini della divisione Polizia amministrativa e sociale, nei vari controlli nelle attività commerciali, hanno trovato all’interno di un cambio gomme un cliente di 75 anni senza green pass e lo hanno sanzionato.

Successivamente gli agenti della Pas hanno controllato anche alcuni ristoranti del centro cittadino; in particolare in uno di questi hanno trovato titolare e dipendente senza certificazione verde, entrambi sono stati sanzionati. 

Gli agenti del commissariato di Cornigliano e del reparto prevenzione crimine, durante un servizio straordinario del controllo del territorio, hanno invece denunciato un 53enne perché inottemperante ad un avviso orale emesso dal questore e sanzionato un 23enne  trovato a bordo di un autobus privo del green pass. Infine i poliziotti del commissariato Prè, durante la loro attività mirata alla verifica delle norme in tema di trasporto pubblico, hanno intensificato i controlli alle fermate degli autobus trovando, a fronte di 1.100 passeggeri, solo due sprovvisti del certificato verde.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, controllo straordinario del territorio e anti covid: una denuncia e sei multe

GenovaToday è in caricamento