Costa Diadema interrompe la crociera, rotta anticipata verso Genova

In una nota, la compagnia spiega che alla luce della situazione sanitaria il viaggio riservato a turisti francesi e organizzato da un tour operator francese

La nave da crociera Costa Diadema ha interrotto la crociera nel Mediterraneo e dal porto di Napoli fa rotta verso quello di Genova.

La decisione è arrivata alla luce dell’attuale quadro sanitario: lo scorso 12 ottobre gli uffici di Sanità Marittima di Genova avevano chiesto a Costa Crociere di effettuare tamponi precauzionali a tutto l’equipaggio della nave, che traporta passeggeri francesi, dopo che nei giorni precedenti sette passeggeri sbarcati nel porto Palermo erano risultati positivi al Covid-19.

«La massima responsabilità e priorità per Costa Crociere sono il rispetto delle normative, la tutela dell’ambiente, la salute, la sicurezza e il benessere dei nostri ospiti, delle persone e dei luoghi che visitiamo, e del nostro equipaggio”, ha detto la compagnia in una nota a ShipMag.

A bordo della Diadema ci sono solo passeggeri francesi, e la crociera è stata organizzata proprio da un tour operator francese: «Questa scelta responsabile è stata presa al fine di consentire un rientro in sicurezza dei passeggeri al loro paese di origine e garantire la salute dei nostri equipaggi e delle comunità che visitiamo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nave Diadema dovrebbe attraccare in porto oggi, mentre Costa Deliziosa e Costa Smeralda, che stanno effettuando rispettivamente itinerari nel Mediterraneo orientale e occidentale, «sono confermate e proseguiranno regolarmente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento