Carignano, presidente di seggio e segretario con febbre: scatta l’iter covid

Uno dei seggi allestito nei locali del Duchessa di Galliera è stato chiuso, intervento della Asl come da prassi per trasferimento in ospedale e accertamenti

Dopo Oregina, Carignano: lunedì, ultimo giorno di apertura dei seggi, la presidente e il segretario di uno di quelli allestiti nella sede dell’Istituto Duchessa di Galliera di corso Mentana sono risultati avere la febbre, scoperta che ha fatto scattare il protocollo previsto in caso di sospetti casi di coronavirus.

Il seggio presieduto dalla presidente e dal segretario, marito e moglie, è stato immediatamente chiuso, i due (cui è stata misurata la temperatura dall'addetto al plesso scolastico) isolati in attesa dell’arrivo dell’ambulanza inviata dal 118 per il trasporto in ospedale e il successivo tampone. Messi in quarantena gli scrutatori, mentre le altre 3 sezioni allestite all’interno dell’istituto sono rimaste aperte. Il tampone effettuato è risultato poi negativo.

Anche nel caso di Oregina, il presidente di seggio con la febbre è risultato negativo al tampone, non rendendo dunque necessaria la quarantena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo che il Comune, intorno alle 13, ha fatto sospendere le attività di voto, l'iter prevede la sanificazione del seggio e la sostituzione degli scrutatori della sezione: diverse persone sono rimaste in strada in attesa di capire dove poter votare, e la chiusura del seggio rende necessario un avvallo da parte della prefettura per prolungare il voto oltre le 15 alla luce dello stop anticipato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento