Coronavirus, al San Martino il primo paziente guarito grazie al farmaco contro l'Ebola

Il professor Matteo Bassetti: "La notizia ci ha fatto esultare. Abbiamo fatto altre richieste alla casa produttrice"

Primo paziente contagiato da coronavirus ufficialmente guarito a Genova. Lo ha annunciato Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, durante la conferenza stampa in streaming con il presidente Giovanni Toti martedì 17 marzo.

«Abbiamo il primo vero guarito, sottoposto a due tamponi entrambi negativi – ha detto il professore Bassetti – un paziente ricoverato lo scorso 7 marzo, di 79 anni. Ora potrà tornare nella sua casa in Lombardia”.

Il paziente era stato trattato con il farmaco sperimentale Remdesivir, già efficace contro l’ebola e ordinato appositamente dal San Martino: «Sembra funzionare e la notizia ci ha fatto esultare», ha spiegato Bassetti. Al momento ci sono altri pazienti a cui è somministrata la stessa terapia farmacologica: «Sono numerose le richieste che abbiamo fatto alla casa produttrice per questo farmaco che ha indubbiamente una buona attività contro il virus».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento