Coronavirus, la nuova ordinanza di Bucci: vietato l’accesso ad aree verdi, corso Italia, Boccadasse, spiagge

C'è anche il divieto di spostamento delle persone fisiche dalla loro residenza o abituale domicilio presso le seconde case

Il Sindaco di Genova Marco Bucci ha emanato un’ordinanza a tutela dell’igiene e della salute pubblica per l’intero territorio comunale che stabilisce il divieto e l’accesso a tutte le aree di verde pubblico del territorio, il divieto di transito e di permanenza in luoghi prospicienti la battigia (quali arenili, scogliere, tutte le passeggiate prospicienti il mare comprese corso Italia lato mare e Boccadasse, le spiagge), il divieto di spostamento delle persone fisiche dalla loro residenza o abituale domicilio presso le seconde case.

Le misure sono in vigore dalle ore 0:00 di sabato 21 marzo alle ore 24:00 di domenica 22 marzo 2020.

L’ordinanza è in adempimento dell'ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020 e dell’ordinanza n. 9/2020 di Regione Liguria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento