menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiagge e passeggiate chiuse, Apparizione e Sant'Ilario prese d'assalto

Poco prima delle 17 tutti si sono mossi per tornare a casa, creando ingorghi per scendere verso Borgoratti. A Sant'Ilario strada chiusa per circa un'ora, anche il bus di Amt è rimasto bloccato

Per i residenti di Apparizione e Sant'Ilario, l'ordinanza del sindaco che vieta accesso e stazionamento su spiagge e passeggiate nei fine settimana sta diventando un vero incubo. Complice il bel tempo, sabato, ma soprattutto domenica, c'è stato un vero e proprio assalto ai monti del levante, con strade intasate e auto incastrate.

Non c'è da stupirsi di quanto avvenuto, era prevedibile e anche le istituzioni si attendevano questo. Tuttavia non si è fatto moltissimo per evitarlo. La strada che porta a Sant'Ilario è stata chiusa per circa un'ora a causa di un ingorgo, nel quale è rimasto coinvolto anche il bus di Amt.

Ad Apparizione per tutto il giorno si è assistito a un flusso continuo di veicoli diretti verso i monti Fasce e Moro. Alla sera, al momento di tornare a casa, scendere non è stato facilissimo, anzi. Il problema in questi casi è soprattutto nell'evenienza che un'ambulanza o un altro mezzo di soccorso debba passare. Intorno alle 17 la polizia locale è dovuta intervenire all'incrocio via Posalunga/via Tanini per regolare il traffico e favorire il deflusso dei veicoli.

Eppure venerdì sera il sindaco di Genova aveva annunciato la presenza di circa 400 agenti di polizia locale impegnati sabato e circa 200 domenica per vegliare sul rispetto delle norme e intervenire in caso di eventuali assembramenti. L'ordinanza vale per tre fine settimana, quindi sarà in vigore anche nel prossimo. A fare desistere i genovesi dall'andare a camminare in mezzo al verde però potrebbe arrivare la pioggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento