rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Coronavirus Centro / Via Cesarea

Contatti di positivi all'hub vaccinale, chiusura improvvisa e lunghe code

"L'intero centro è stato chiuso per circa 45 minuti e interamente sanificato", ha spiegato il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità, Giovanni Toti

Giornata complicata, lunedì 27 dicembre 2021, al Teatro della Gioventù di Genova. A spiegare i motivi dei ritardi è stato lo stesso presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità, Giovanni Toti.

"I ritardi sono legati alla situazione creatasi in mattinata - ha detto Toti - quando due soggetti che si sono presentati alla vaccinazione hanno dichiarato di essere stati in contatto con un caso positivo accertato e pertanto a scopo precauzionale l'intero centro è stato chiuso per circa 45 minuti e interamente sanificato".

"Questo ha comportato evidentemente un ritardo nell'intera catena di prenotazione - chiarisce il presidente -. Si ricorda ai cittadini di presentarsi solo con appuntamento e documenti già pronti in modo da consentire rapido disbrigo delle pratiche di accettazione e non in caso di situazioni che possono comportare rischi".

Nel pomeriggio, sotto la pioggia, circa 300 persone sono rimaste in coda, creando anche problemi alla circolazione in via Macaggi. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia di Stato. Grande afflusso anche presso farmacie e sala Chiamata del porto per i tamponi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contatti di positivi all'hub vaccinale, chiusura improvvisa e lunghe code

GenovaToday è in caricamento