Tigullio, studenti positivi e classi in quarantena

Gli ultimi aggiornamenti arrivano da Rapallo e da Chiavari, dove la Asl 4 ha disposto l’isolamento per alcune sezioni

Foto archivio - Marco Di Capua

Altri casi di studenti positivi al coronavirus in Liguria, questa volta tra Chiavari e Rapallo.

A darne notizia sono i sindaci delle rispettive cittadine: Marco Di Capua ha spiegato che «sono stato informato dall'Istituto Comprensivo e dall’ASL4 di un caso di positività al Covid19 di un alunno che frequenta la II B scuola secondaria Della Torre di Chiavari», confermando che è scattato il protocollo previsto in questi casi, e cioè l'isolamento domiciliare preventivo della classe frequentata dall'alunno positivo oltre a contatti legati al trasporto scolastico e alla vita privata, compresa l’attività sportiva praticata.

«Le famiglie interessate sono state informate e continuano, in queste ore, gli accertamenti per individuare la catena dei contatti dell’alunno - conclude Di Capua - Si ricorda che la scuola rimane aperta e l'attività didattica continua regolarmente nelle altre classi».

Anche Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, ha confermato la presenza di uno studente positivo tra gli alunni delle scuole della città, un alunno di una classe terza elementare dell’Istituto San Benedetto. Come da protocollo sono stati posti in isolamento la famiglia, i docenti e due classi con cui il positivo ha avuto contatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«All’interno delle scuole cittadine, percorsi e protocolli sono applicati in maniera rigorosa, gli standard di sicurezza sono ai massimi livelli - ha detto Bagnasco - l’appello agli studenti è quello di mantenere comportamenti adeguati e prudenti anche al di fuori della scuola, evitando di creare assembramenti e indossando i dispositivi di protezione, nel rispetto di se stessi e degli altri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento