rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Coronavirus

Centri estivi in Liguria, 6 milioni di euro per i voucher

Un sostegno ai gestori con costi aggiuntivi per rispettare le linee guida sicurezza

Dopo la possibilità di aprire i centri estivi per minori (0-17) a partire dal 1 giugno in tutta la Liguria, la Regione ha approvato il bando da 6 milioni di euro per le famiglie.

Con lo strumento dei voucher, dal 16 giugno al 15 luglio sarà possibile, per ogni nucleo familiare, presentare domanda di contributo a Filse, attraverso il centro estivo, per ottenere un finanziamento.

Il sostegno è anche retroattivo: ovvero per l’attività già svolta a partire dal 1 giugno. Lo ha comunicato l’assessore regionale alla Formazione e Istruzione Ilaria Cavo mercoledì sera in conferenza con Toti. 

«Abbiamo approvato il bando da 6 milioni di euro (4 per i 0-5 e il resto per i 6-17) per gestori dei centri estivi, che quest'anno hanno costi aggiuntivi per rispettare le linee guida sicurezza. Domande dal 16 giugno, info su sito Filse», ha spiegato l'assessora. «ll nostro obiettivo è quello di sostenere la realizzazione di attività ludico-ricreative e attività all’aperto per tutti i bambini, compresa la fascia da 0 a 3 anni, facendo ripartire un servizio fondamentale per le famiglie. Naturalmente i servizi in questione dovranno obbligatoriamente essere erogati nel rispetto delle linee guida approvate dalle Regioni».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi in Liguria, 6 milioni di euro per i voucher

GenovaToday è in caricamento