menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri estivi in Liguria, 6 milioni di euro per i voucher

Un sostegno ai gestori con costi aggiuntivi per rispettare le linee guida sicurezza

Dopo la possibilità di aprire i centri estivi per minori (0-17) a partire dal 1 giugno in tutta la Liguria, la Regione ha approvato il bando da 6 milioni di euro per le famiglie.

Con lo strumento dei voucher, dal 16 giugno al 15 luglio sarà possibile, per ogni nucleo familiare, presentare domanda di contributo a Filse, attraverso il centro estivo, per ottenere un finanziamento.

Il sostegno è anche retroattivo: ovvero per l’attività già svolta a partire dal 1 giugno. Lo ha comunicato l’assessore regionale alla Formazione e Istruzione Ilaria Cavo mercoledì sera in conferenza con Toti. 

«Abbiamo approvato il bando da 6 milioni di euro (4 per i 0-5 e il resto per i 6-17) per gestori dei centri estivi, che quest'anno hanno costi aggiuntivi per rispettare le linee guida sicurezza. Domande dal 16 giugno, info su sito Filse», ha spiegato l'assessora. «ll nostro obiettivo è quello di sostenere la realizzazione di attività ludico-ricreative e attività all’aperto per tutti i bambini, compresa la fascia da 0 a 3 anni, facendo ripartire un servizio fondamentale per le famiglie. Naturalmente i servizi in questione dovranno obbligatoriamente essere erogati nel rispetto delle linee guida approvate dalle Regioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento