Buoni spesa, da mercoledì la distribuzione del nuovo ordine

Non ci sono nuove graduatorie o altre domande da inoltrare: chi ne ha diritto è già stato selezionato e informato, ma finora non è stato possibile soddisfare tutte le richieste

Nel corso del punto stampa nel pomeriggio di domenica 19 aprile, il sindaco di Genova Marco Bucci ha fatto un bilancio del weekend, ha parlato di buoni spesa e benedizione delle salme. Per quanto riguarda i voucher, erogati dal Comune, va chiarito che non ci sono nuove graduatorie o altre domande da inoltrare: chi ne ha diritto è già stato selezionato e informato, ma finora non è stato possibile soddisfare tutte le richieste.

«Sono stati ordinati ulteriori 500mila euro di buoni spesa grazie alle donazioni di aziende e cittadini genovesi, che ringrazio - ha detto Bucci -. I buoni arriveranno martedì e mercoledì inizieremo la distribuzione insieme ai 30mila euro di buoni che sono avanzati. Ci aspettiamo ulteriori donazioni per arrivare a completare la lista di coloro che si erano registrati».

Cambiando argomento, il sindaco ha spiegato anche che «da domani ci saranno all'ingresso di Staglieno tre preti disponibili a dare la benedizione alle salme, qualora i familiari dei defunti lo richiedessero».

A proposito del weekend, per il sindaco «è stato di calma, nel senso che in città hanno girato poche persone, anche in base a quello che ho visto e che mi hanno detto le pattuglie. I dati non li abbiamo, li avremo domani, ma mi aspetto che sia fra i weekend migliori dal punto di vista della circolazione, ovvero ossia dove veramente siamo rimasti a casa - ha detto il sindaco -. Complice anche il tempo atmosferico. Ma, come sapete, più limitiamo le uscite di casa e prima faremo a levarci di dosso questa brutta tragedia. Domani si torna a lavorare con le nuove aperture che abbiamo deciso la settimana scorsa. Noi continueremo a tracciare spsostamenti in città, mi aspetto che siano come la settimana scorsa e anche un po' meno».

«Ci aspettiamo - ha concluso Bucci - una settimana dove possiamo dimostrare che possiamo lavorare e che la città sia in grado di manetenere gli spostamenti, compensando chi va a lavorare con chi sta a casa. Domani è attesa una giornata di pioggia e vedremo se poter terminare il varo dell'impalcato P2P3».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Albaro: festa di compleanno notturna a Villa Gambaro, i residenti chiamano la polizia

Torna su
GenovaToday è in caricamento