Coronavirus

Buoni spesa, dalla presidenza del Consiglio comunale 10mila euro

Grazie ai fondi stanziati dal governo erano state accolte soltanto le prime 9.504 domande. Il resto dei buoni è stato 'coperto' grazie all'intervento dell'amministrazione comunale

Anche la presidenza del Consiglio comunale ha contribuito, con una somma di circa 10mila euro, all'incremento del fondo destinato ai buoni spesa per le famiglie in difficoltà in conseguenza dell'emergenza covid.

In tutto le domande ricevute sono state 19.683, corrispondenti a circa 55mila persone. Grazie ai fondi stanziati dal governo erano state accolte soltanto le prime 9.504 domande. Il resto dei buoni è stato 'coperto' grazie all'intervento dell'amministrazione comunale.

«Abbiamo voluto destinare quasi 10mila euro del budget della presidenza - sottolinea il presidente Federico Bertorello - per consentire al Comune di non lasciare fuori nessuna delle persone che erano risultate idonee. Un piccolo segno, ma significativo della nostra vicinanza a tutte le famiglie che stanno vivendo un momento di difficoltà economica per la problematica situazione sanitaria. Colgo l'occasione per ricordare che è attivo un conto corrente per la raccolta fondi destinata all'emergenza sociale generata dal contagio covid».

È possibile donare sul seguente conto corrente: Comune di Genova via Garibaldi, 9 16124 Genova Conto corrente n. 000100880807 presso Unicredit Spa - Genova Tesoreria Comunale Abi 02008 - Cab 01459 - Cin T Iban IT 08 T 02008 01459 000100880807 Bic Uncritmm P.I. e C.F. 00856930102 - causale: 'Emergenza coronavirus: misure urgenti di solidarietà'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni spesa, dalla presidenza del Consiglio comunale 10mila euro

GenovaToday è in caricamento