Lunedì, 18 Ottobre 2021
Coronavirus

Buoni spesa, ecco chi può richiederli: richieste al via da venerdì

I voucher per l'acquisto di generi alimentari verranno consegnati a circa 30mila cittadini, pari al 5% della popolazione

Sono circa 30mila i cittadini genovesi cui verrà consegnato il buono spesa elargito per far fronte all’emergenza coronavirus, pari al 5% della popolazione del capoluogo ligure: i dati sono stati forniti dal sindaco Marco Bucci a margine degli incontri con il terzo settore e gli uffici comunali impegnati nella redazione del protocollo da seguire per consentire a chi ne ha diritto di fare richiesta.

Per Genova, i fondi messo a disposizione dal governo sono pari a 3 milioni e 50mila euro, che verranno elargiti dal Comune di Genova attraverso buoni pasto del valore di 100 euro ciascuno che verrano consegnati al singolo cittadino (o ai singoli membri delle famiglie). 

I buoni sono destinati alle persone in stato di necessità che sono già seguite dai servizi sociali e a tutti i cittadini che hanno sospeso la loro attività e non hanno (o hanno diminuito) le entrate a causa dell’emergenza sanitaria. Titolari di attività commerciali al momento chiuse, dunque, o ancora liberi professioni che non possono lavorare e non hanno reddito. Verranno considerati tutta una serie di fattori - figli o anziani a carico, membri della famiglia, situazione reddituale - e verrà stilata una graduatoria da cui si attingerà per iniziare a distribuire i voucher.

Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

La richiesta verrà fatta in via telematica il sito del Comune e potranno essere inviate a partire da venerdì 3 aprile fino a lunedì 6: «Abbiamo la certezza di riuscire a occuparci di 30mila persone - ha detto il sindaco Marco Bucci - Ma abbiamo contattato alcune aziende che forniscono i buoni e forse riusciremo a ottenere uno sconto, il che significa che per la stessa cifra, 3 milioni, avremo più buoni e quindi  più persone potranno essere aiutate».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni spesa, ecco chi può richiederli: richieste al via da venerdì

GenovaToday è in caricamento