menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, bollettino e aggiornamenti: 51 nuovi casi e un decesso

Il quadro dell'emergenza covid-19 in Liguria con i dati aggiornati relativi a nuovi contagi, tamponi, ospedalizzati, guariti e deceduti

Questa la situazione dell'emergenza coronavirus in Liguria, aggiornata a mercoledì 9 settembre 2020: gli attuali positivi sono 1.990, trentanove in più rispetto a martedì, e 51 i nuovi casi diagnosticati su 2.351 tamponi eseguiti.

Il bollettino della Regione riporta 11.466 casi positivi totali da inizio emergenza, 9.904 dei quali sintomatici. La provincia con il maggior numero di positivi è quella di Genova con 952, seguita da La Spezia, dove i positivi sono 484, 203 e 105 quelli delle province, rispettivamente, di Savona e Imperia. Le persone positive residenti in Liguria, ma fuori regione, sono 85, mentre sono in fase di verifica 161 tamponi.

I ricoverati in ospedale sono 98, di cui undici in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare, in terapia cioè tra le mura di casa, restano 809 persone. Uncidi i nuovi guariti, per un totale da inizio emergenza di 7.897 sulla totalità di 11.466 persone che si sono ammalate. Le vittime totali sono 1.579, l'ultimo è un uomo di 94 anni, deceduto mercoledì 9 settembre all'ospedale di Sarzana.

Per quanto riguarda i soggetti in sorveglianza attiva, e cioè monitorati perché contatti di casi, nel territorio della Asl 1 sono 115, in quello della Asl 2 invece 241, 645 quelle in Asl 3, 138 in Asl 4, 607 in Asl 5.

Sono 51 i nuovi positivi in Liguria, secondo i dati trasmessi da Alisa al ministero. Il dettaglio dei nuovi positivi:

  • •    3 ASL 1 di cui: 2 contatto di caso confermato e 1 attività screening
  • •    5 ASL 2 di cui: 3 contatto caso confermato e 2 attività screening
  • •    10 ASL 3 di cui: 6 contatto caso confermato, 1 accesso ospedale e 3 attività screening
  • •    33 ASL 5 di cui: 17 contatto di caso confermato (1 da app immuni), 1 accesso ospedale e 15 attività di screening.

La specificazione della Asl sopra riportata non è riferita alla residenza delle persone bensì alla sede territoriale dei laboratori dove è stato refertato il tampone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento