Coronavirus, bollettino e aggiornamenti: un nuovo ricovero in terapia intensiva

Il quadro dell'emergenza covid-19 in Liguria con i dati aggiornati relativi a nuovi contagi, tamponi, ospedalizzati, guariti e deceduti

Questa la situazione dell'emergenza coronavirus in Liguria, aggiornata a venerdì 7 agosto 2020: gli attuali positivi sono 1.152, due in più rispetto a giovedì, e 9 i nuovi casi diagnosticati su 1.327 tamponi eseguiti. 

Il bollettino di venerdì della Regione riporta 10.272 casi positivi totali da inizio emergenza, 8.940 dei quali sintomatici. A Savona, luogo in cui si è registrato il cluster del ristorante Best Sushi, i positivi sono 133, 771 quelli registrati nella provincia di Genova, 65 e 28 quelli delle province, rispettivamente, di Imperia e La Spezia. Le persone positive residenti in Liguria, ma fuori regione, sono 53, mentre sono in fase di verifica 102 tamponi.

I ricoverati in ospedale sono 23, di cui uno in terapia intensiva al San Martino, mentre in isolamento domiciliare, in terapia cioè tra le mura di casa, restano 193 persone. Sette i nuovi guariti, per un totale da inizio emergenza di 7.552 sulla totalità di 10.272 persone che si sono ammalate. Le vittime totali restano 1.568.

Per quanto riguarda i soggetti in sorveglianza attiva, e cioè monitorati perché contatti di casi, nel territorio della Asl 1 sono 37, in quello della Asl 2 invece 143, 269 quelle in Asl 3, 98 in Asl 4, 165 in Asl 5.

I nove nuovi positivi di oggi sono così ripartiti: 1 nella Asl 1 Imperiese (attività di screening); 1 nella Asl 2 Savonese (attività di screening); 5 nella Asl 3 Genovese (3 contatti di casi confermati, 2 da attività di screening); 2 nella Asl 5 Spezzina (1 è caso di contatto confermato, 1 attività di screening).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • Covid, Toti propone la "zona bianca”. E sul Natale: «Più libertà e qualche sacrificio dopo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento