Coronavirus: 108 nuovi casi, altri due decessi

Il quadro dell'emergenza covid-19 in Liguria con i dati aggiornati relativi a nuovi contagi, tamponi, ospedalizzati, guariti e deceduti

Sono 108 i nuovi positivi in Liguria, su 3.766 tamponi eseguiti, secondo il bollettino della Regione di mercoledì 23 settembre 2020, che riporta 12.769 casi positivi totali da inizio emergenza, 11.053 dei quali sintomatici. La provincia con il maggior numero di positivi è quella di Genova con 1.204, seguita da La Spezia, dove i positivi sono 1.070; 198 e 159 quelli delle province, rispettivamente, di Savona e Imperia. Le persone positive residenti in Liguria, ma fuori regione, sono 98, mentre sono in fase di verifica 217 tamponi.

I ricoverati in ospedale sono 167, di cui 18 in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare, in terapia cioè tra le mura di casa, ci sono 1.426 persone. Trentacinque i nuovi guariti, per un totale da inizio emergenza di 8.229 sulla totalità di 12.769 persone che si sono ammalate. Le vittime totali sono 1.594: le ultime sono due donne di 81 e 98 anni, morte rispettivamente all'ospedale di Albenga e in quello di Sarzana mercoledì 23 settembre 2020.

Per quanto riguarda i soggetti in sorveglianza attiva, e cioè monitorati perché contatti di casi, nel territorio della Asl 1 sono 204, in quello della Asl 2 invece 238, 829 quelle in Asl 3, 153 in Asl 4, 772 in Asl 5.

Sono 108 i nuovi positivi in Liguria su 3.766 tamponi effettuati. Questo il dettaglio:

  • Asl 1, 17: 5 contatti di caso, 11 rientro estero e 1 attività screening
  • Asl 2, 4: 2 contatto di caso, 1 struttura socio sanitaria e 1 attività screening
  • Asl 3, 63: 40 contatto caso confermato, 2 strutture socio sanitarie e 21 attività screening
  • Asl 5, 24: 15 contatto di caso confermato e 9 attività screening.

La specificazione della Asl sopra riportata non è riferita alla residenza delle persone bensì alla sede territoriale dei laboratori dove è stato refertato il tampone.

L'Asl2 segnala un caso nell'Istituto Comprensivo di Cairo di positività al covid da parte di uno studente del 2013, sono già state messe in atto tutte le misure previste come da indicazione della Regione. Compagni e insegnanti rimarranno in quarantena fino al 30/9 ed eseguiranno tampone solo se diventeranno sintomatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento