Coronavirus, bollettino e aggiornamenti: nessun decesso nelle ultime 24 ore

Il quadro dell'emergenza covid-19 in Liguria con i dati aggiornati relativi a nuovi contagi, tamponi, ospedalizzati, guariti e deceduti

Questa la situazione dell'emergenza coronavirus in Liguria, aggiornata alla serata di martedì 23 giugno 2020. I numeri tra parentesi rappresentano l'aumento o la diminuzione del parametro rispetto al giorno precedente. Le persone attualmente positive sono 1.577 (- 17), 62 (+3) gli ospedalizzati, di cui 1 in terapia intensiva (+0).

Gli asintomatici sono 1.515 (-20), di cui 193 in isolamento domiciliare (+2), i guariti non più positivi sono 6.809 (+20). I casi totali da inizio emergenza sono 9.937 (+4), i deceduti 1.551 (+1) e i tamponi 138.694 (+1.115). L'unico decesso registrato non si riferisce alle ultime 24 ore ma un paziente, di cui si attendeva il risultato del test.

Gli ospedalizzati sono così divisi: Asl1 = 9 (1 UTI), Asl2 = 12, Asl3 Villa Scassi = 13, San Martino = 8, Galliera = 10, Asl4 = 5, Asl5 = 5. I positivi sono così distruiti fra le province: IM = 169 (-2), SV = 199 (-14), GE = 1.160 (+2), SP = 49 (-2), non assegnati = 0 (-1). Infine le sorveglianze attive (contatti di positivi) sono 473: Asl1 = 76, Asl2 = 81, Asl3 = 182, Asl4 = 70, Asl5 = 64.

Questa sera, nel consueto punto stampa serale di aggiornamento sull’emergenza coronavirus, oltre al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, all’assessore alla Sanità Sonia Viale e al sindaco di Genova Marco Bucci, partecipano in collegamento streaming il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio e il sindaco di Pigna Roberto Trutalli per fare il punto sull’andamento delle riaperture sul territorio.

Coronavirus bollettino nazionale del 23 giugno 2020

Il totale delle persone che hanno contratto il virus in Italia da inizio emergenza è di 238.833, con un incremento rispetto a ieri di 122 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 19.573, con una decrescita di 1.064 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, 115 sono in cura presso le terapie intensive, con un decremento di 12 pazienti rispetto a ieri. 1.853 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 185 pazienti rispetto a ieri. 17.605 persone, pari al 90% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 18 e portano il totale a 34.675. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 184.585, con un incremento di 1.159 persone rispetto a ieri.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 12.903 in Lombardia, 1.870 in Piemonte, 1.089 in Emilia-Romagna, 564 in Veneto, 337 in Toscana, 255 in Liguria, 886 nel Lazio, 493 nelle Marche, 141 in Campania, 190 in Puglia, 51 nella Provincia autonoma di Trento, 71 in Friuli Venezia Giulia, 391 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 89 nella Provincia autonoma di Bolzano, 12 in Umbria, 15 in Sardegna, 5 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise e 8 in Basilicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento