rotate-mobile
Coronavirus

Coronavirus, la nuova ordinanza fa sballare i dati: gli attuali positivi salgono a 41mila

Da oggi basta un tampone rapido per certificare la positività o la negatività al covid. Una novità che ha comportato variazioni importanti di alcuni numeri, contenuti nel bollettino. Trentanove in più gli ospedalizzati, ora a quota 740, ma calano di tre unità le terapie intensive, che finora hanno permesso alla regione di restare in zona gialla

Sono 2.204 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Liguria, a fronte di 3.263 tamponi molecolari a cui si aggiungono 6.277 test antigenici rapidi, secondo il bollettino della Regione di lunedì 10 gennaio 2022, che riporta 184.696 casi positivi totali da inizio emergenza.

In conseguenza all'ordinanza del presidente della Regione 1/22, si sta implementando la procedura informatica per attribuire la residenza ai soggetti positivi confermati sia da tampone molecolare che solo test antigenico rapido. Ad oggi il dato dei nuovi positivi riferito alla residenza della persona testata non è disponibile.

Dalla Regione precisano inoltre che, considerata l'ordinanza 1/2022, che in aggiunta alla positività al test molecolare, tiene conto anche di quella confermata con test antigenico rapido dal 20 dicembre 2021 (retroattività 21 giorni), sono stati recuperati retroattivamente tali dati. L'incremento totale dal 20 dicembre 2021 di casi positivi (compresi guariti e deceduti) è 17.858.

La provincia con il maggior numero di positivi è quella di Genova con 20.050, seguono Savona, dove i positivi sono 6.965, 6.536 e 5.082 quelli delle province, rispettivamente, di La Spezia e Imperia. Le persone positive residenti in Liguria, ma fuori regione, sono 497, mentre sono in fase di verifica 1.910 tamponi. Totale 41.040 persone attualmente positive (13.922 in più rispetto a ieri).

I ricoverati in ospedale sono 740 (39 in più di ieri) persone di cui 43 in terapia intensiva (tre in meno), 35 non vaccinati e 8 vaccinati (con comorbidità e/o ospedalizzati per patologie covid correlate). In isolamento domiciliare, in terapia cioè tra le mura di casa, ci sono invece 15.823 persone, 288 in meno rispetto a ieri. I nuovi guariti sono invece 3.931, per un totale da inizio emergenza di 138.989 (pazienti che risultano negativi al test molecolare; pazienti che risolvono i sintomi dell'infezione da covid-19 e per i quali sono trascorsi 21 giorni dall'inizio dei sintomi - previa valutazione di esperti clinici e microbiologi/virologi - riferimento Circolare del Ministero della Salute n.32850 del 12/10/2020).

Le vittime totali salgono a 4.667, cinque in più di ieri. Si tratta di un uomo di 79 anni morto in Asl4, un 76enne deceduto al Galliera, una 97enne all'ospedale di Albenga, un 84enne e una 95enne al San Martino, registrati tra il 5 e il 9 gennaio 2022. A oggi, lunedì 10 gennaio, sono state consegnate 2.929.029 dosi di vaccino, di cui 2.920.473 sono già state somministrate, una percentuale pari al 99,7% dei vaccini somministrati su quelli consegnati. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 7.743 dosi.

Coronavirus, il bollettino nazionale 10 gennaio 2022

bollettino 10 gennaio 2022-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la nuova ordinanza fa sballare i dati: gli attuali positivi salgono a 41mila

GenovaToday è in caricamento