rotate-mobile
Coronavirus

Bassetti su calo vaccinazioni: "Peggior settimana di sempre"

"Se con i numeri attuali del contagio non avessimo le vaccinazioni avremmo nuovamente gli ospedali pieni", spiega il professore a GenovaToday

"È evidente che il basso interesse da parte della stampa e della televisione nelle ultime tre settimane sull'argomento covid, dopo che per due anni era stato l'unico, assoluto, totale protagonista, ha completamente distolto  l'attenzione dei cittadini italiani e liguri dalle vaccinazione". 

Per dare l'idea oggi, giovedì 17 marzo, in Liguria sono state consegnate 3.530.744 dosi di vaccino, di cui 3.434.681 sono già state inoculate (il 97%). Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 1.687 (687 in meno rispetto a ieri).

Così il direttore della clinica Malattie Infettive dell'ospedale San Martino a GenovaToday: "È come se di colpo si fosse detto è tutto risolto e indubbiamente oggi il problema è sicuramente risolto ma momentaneamente - spiega l'infettivologo - perchè non bisogna fare la cicala che sta sul ramo a suonare, ma fare come la formica che mette via le riserve per l'inverno e per l'autunno e ciò vuol dire vaccinarsi".

"Vedere così poche vaccinazioni nelle ultime due settimane, vuol dire che non solo non ci sono state prime dosi ma purtroppo non ci sono state nemmeno terze e quarte dose - conclude il professore - non vorrei che tutto questo rilassamento anche mediatico portasse a una distrazione dalla vaccinazione che è l'unico strumento che ci ha portato fuori dalla crisi; se oggi con i numeri attuali del contagio non avessimo le vaccinazioni avremmo nuovamente gli ospedali pieni. Torniamo quindi a parlare dell'importanza delle vaccinazioni e dell'importanza del continuare a vaccinarsi e soprattutto di fare le terze quarte dosi quando servono".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti su calo vaccinazioni: "Peggior settimana di sempre"

GenovaToday è in caricamento