rotate-mobile
Coronavirus

Bassetti contro i pediatri: "Mascherine in classe? Totalmente inutili"

Il direttore della clinica di Malattie infettive del San Martino polemizza contro l'appello della Società italiana di pediatria a valutare la reintroduzione dell'obbligo di indossare le mascherine a scuola

"Cosa avevo detto questa estate? Che appena sarebbero risaliti i numeri dei tamponi positivi ci sarebbe stato qualcuno che avrebbe voluto reintrodurre l'obbligo delle mascherine a scuola. Ribadisco la totale inutilità delle mascherine in classe".

È netto il direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, che commenta sui social l'appello della Società italiana di pediatria a valutare la reintroduzione dell'obbligo di indossare le mascherine a scuola, visto l'aumento dei contagi.

La Sip, tramite la presidente Annamaria Staiano, ha ribadito come le mascherine giochino un ruolo importante nel limitare il contagio, anche perché in età pediatrica è difficile mantenere un distanziamento. E che i bambini rappresentano un "serbatoio" per il virus e possano sviluppare e trasmettere l'infezione.

"Sull'obbligo delle mascherine in Italia siamo veramente imbarazzanti, anacronistici, poco europei e talvolta anti-scientifici", conclude l'infettivologo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti contro i pediatri: "Mascherine in classe? Totalmente inutili"

GenovaToday è in caricamento