Domenica, 24 Ottobre 2021
Coronavirus

Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

«Il plasma iperimmune non riduce la mortalità rispetto al placebo di soggetti affetti da covid-19». Così il direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino

Al consueto punto stampa serale sull'emergenza coronavirus in Liguria, venerdì 15 gennaio ha partecipato anche Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi Covid-19 della Liguria.

«Consentitemi un accenno - ha detto Bassetti -, perché negli ultimi dieci giorni in Regione Liguria, in particolare nel ponente, si è molto parlato del plasma iperimmune e da uomo di scienza e da professore della materia vi porto i dati usciti oggi dello studio Recovery, che è al momento il più grande fatto sul plasma iperimmune, dall'Nhs, l'istituto scintifico inglese, dove si dimostra che su diecimila pazienti arruolati col plasma iperimmune, non c'era alcuna differenza nella mortalità fra quelli trattati con il plasma iperimmune e quelli trattati con il placebo».

«Vogliamo nuovamente sottolineare - prosegue l'infettivologo - come non si possa con il covid-19 non avere un approccio rigorosamente scientifico e basato sull'evidenza. E l'evidenza degli studi clinici, al momento, è che il plasma iperimmune non cambia la prognosi dei pazienti con forma grave. Tutti gli studi finora condotti, randomizzati e controllati hanno detto questo. Quindi è importante riportarlo alla popolazione perché se no finiamo per dare messaggi illusori, che l'evidenza medico-scientifica proveniente dagli studi seri non dimostra che il plasma iperimmune è meglio rispetto a non usare nulla».

Bassetti ha trattato la questione anche in un post sui suoi canali social. «Secondo una interim analisi dello studio inglese Recovery - scrive Bassetti - condotta su oltre 10000 soggetti randomizzati, il plasma iperimmune non riduce la mortalità rispetto al placebo di soggetti affetti da covid-19. Questa si chiama medicina basata sull'evidenza. Viva la ricerca e la scienza. Quella vera».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

GenovaToday è in caricamento