rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Coronavirus

Covid, Bassetti: "Aumento contagi non ritardi eliminazione green pass"

L'infettivologo ha criticato gli amministratori delegati di Moderna e Pfizer, che hanno parlato di una quarta dose di vaccino in autunno

Negli ultimi giorni anche in Liguria, come nel resto del Paese, il coronavirus sembra aver rialzato la testa. Ma, secondo Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, non è il caso di allarmarsi.

"I contagi covid crescono, ma le infezioni gravi e i ricoveri in terapia intensiva no - spiega l'infettivologo -. Ci dovremo abituare a un andamento un po' su e poi un po' giù di questa fase endemica dominata dalle varianti omicron. Potremo anche tornare a 100-200k nuovi positivi al giorno, ricordandovi che positivo non è uguale a malato. Le omicron (1, 2 e 3) sono tutte più contagiose, ma anche tutte inattivate per forme gravi dal booster vaccinale".

"Si sente vociferare che l'aumento dei contagi potrebbe ritardare eliminazione green-pass e alleggerimento degli obblighi. Sarebbe un grave errore - dichiara Bassetti -. Da non commettere. Intanto Hong Kong e Cina sanciscono il fallimento della loro strategia 'zero covid' e dei loro vaccini. Pensare a zero covid con la omicron è impossibile. Troppo contagiosa. Incontenibile. I vaccini cinesi? Non funzionano bene come i nostri. Morale cinese? Affrontare una epidemia come questa con le sole restrizioni è fallimentare".

Il professore del San Martino è intervenuto su un'altra questione molto attuale. "Lo dico oggi per Pfizer, ma è lo stesso discorso già fatto per Moderna: è gravissimo che i Ceo di grandi aziende farmaceutiche parlino, come fossero esperti, della necessità di una quarta dose di vaccino anti-covid. Se la quarta dose sarà da farsi in autunno - conclude Bassetti - lo decideranno gli studi clinici e gli enti regolatori non le stesse aziende che li producono. È fuori luogo che l'amministratore delegato di un'azienda dica quello che si deve fare con i farmaci da lui stesso prodotti. Si tratta di un vero conflitto di interessi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Bassetti: "Aumento contagi non ritardi eliminazione green pass"

GenovaToday è in caricamento