rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Coronavirus

Bassetti: "Crescono i ricoveri fra i vaccinati, ma pochi sono gravi"

L'infettivologo se la prende con i "giornalisti scientificamente e intellettualmente disonesti, che, purtroppo occupano con arroganza e ignoranza da ormai 4 mesi tutte le trasmissioni televisive e radiofoniche"

La morte dell'ex parlamentare e consigliere regionale, Eugenio Minasso, ha spinto il primario del reparto di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ad alcune riflessioni, soprattutto in merito a quelli che definisce "giornalisti scientificamente e intellettualmente disonesti".

"Qui in corsia - scrive Bassetti sui social - sono cresciuti i ricoveri, anche se per la maggioranza sono soggetti vaccinati senza polmonite o senza altri problemi legati al covid, ma solo positivi al tampone e con altri problemi medici diversi dal covid. Si tratta quindi di soggetti colonizzati da SarsCoV-2, ma non malati. Il vaccino consente in oltre il 90% dei casi di non avere la malattia grave ovvero la polmonite bilaterale".

"Oggi poi per me è una giornata triste - prosegue l'infettivologo - perché, dopo 3 mesi in rianimazione, è morto un mio conoscente di 62 anni per le complicanze del covid che, sbagliando, non si era vaccinato. Perché non si era vaccinato? Perché l'Italia è piena di cattivi maestri".

"Sento dire che gli italiani sono scettici sui vaccini per colpa dei social - scrive Bassetti -. Non è vero. La colpa più grande della campagna anti-vaccini e antiscientifica è di alcuni personaggi, soprattutto giornalisti scientificamente e intellettualmente disonesti, che, purtroppo occupano con arroganza e ignoranza da ormai 4 mesi tutte le trasmissioni televisive e radiofoniche".

"Credo sia inaccettabile continuare così - conclude -. Queste persone hanno sulla coscienza la morte di molte persone. Questo atteggiamento è pericoloso per l'Italia, per il sistema sanitario e per tutti i cittadini. Ora basta".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti: "Crescono i ricoveri fra i vaccinati, ma pochi sono gravi"

GenovaToday è in caricamento