menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 2, ecco il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti

Dal 4 maggio è in vigore un modello aggiornato che elenca le 4 motivazioni concesse per spostarsi: tutto quello che c'è da sapere

Fase 2 ufficialmente iniziata in Liguria, come nel resto d’Italia, dopo due mesi di lockdown per emergenza coronavirus. A partire da lunedì 4 maggio aumentano le attivate che è possibile fare e si ampliano i limiti entro cui è possibile spostarsi e dunque le motivazioni per cui si può farlo. 

Entra dunque in vigore un nuovo modello di auto-certificazione da utilizzare quando si esce di casa, che rispetto al precedente contiene le 4 motivazioni che giustificano lo spostamento (comprovate esigenze lavorative; assoluta urgenza; situazione di necessità; motivi di salute) e sei righe in bianco che il cittadino può riempire con la ragione dello spostamento.

Il modulo va stampato e portato con sé sempre, a meno che non ci si stia muovendo per andare a lavorare o per fare sport e attività motoria come passeggiate e corsa: «Le circostanze giustificative di tutti gli spostamenti ammessi, in caso di eventuali controlli, possono essere fomite nelle forme e con le modalità consentite - spiega il ministero dell’Interno - La giustificazione del motivo di lavoro può essere comprovata anche esibendo adeguata documentazione fornita dal datore di lavoro (tesserini o simili) idonea a dimostrare la condizione dichiarata».

Il ministero dell'Interno ha già precisato che è comunque possibile usare  ancora quello precedente, barrando le voci non più attuali. La nuova autodichiarazione è inoltre in possesso degli operatori di polizia, e può essere compilata al momento del controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Dopo il maltempo arriva la mareggiata, avviso di Arpal

  • Coronavirus

    Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento