Coronavirus, Bucci bacchetta i genovesi: «Spostamenti nel weekend aumentati»

Il sindaco ha spiegato che dal controllo dei cellulari, rispetto a sabato e domenica scorsi, si sono spostate rispettivamente il 5 e il 6% di persone in più

Bilancio negativo nel weekend per quanto riguarda il rispetto delle misure di contenimento dei contagi da coronavirus a Genova.

Il sindaco Marco Bucci ha infatti confermato quello che già avevano anticipato i dati diffusi dalla Prefettura con controlli e sanzioni: tra venerdì e sabato gli spostamenti, stando al monitoraggio dei cellulari, sono aumentati rispettivamente del 5 e del 6% rispetto allo scorso fine settimana, quando erano calati significativamente.

«Abbiamo ringraziato i genovesi per il comportamento tenuto durante il weekend, ma sfortunatamente oggi abbiamo visto i dati dei monitoraggi dei telefoni e si è visto che sia venerdì sia sabato sono aumentati, e non va bene - ha detto Bucci - dobbiamo metterci d’accordo, perché sono stati registrati troppi movimenti in città, sugli spostamenti dobbiamo insistere»

«C’è ancora chi non rispetta le regole perché gli spostamenti sono aumentati - ha sottolineato Bucci - È fondamentale che limitiamo al massimo le uscite di casa, soprattutto per le persone anziane, è l’arma principale per tornare alla vita normale. Osserviamo di più le regole, soprattutto nei giorni di festa che stanno arrivando».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento