Atp riduce ancora le corse, orario festivo per tutta la settimana

Taglio del 58% sul totale dei chilometri percorsi, dal 30 marzo le corriere circoleranno con orario "domenicale"

Anche Atp modifica gli orari del servizio adeguandosi alle disposizioni del decreto del 22 marzo, con cui il premier Conte ha di fatto vietato gli spostamenti 

con mezzi di trasporto pubblici o privati in Comuni diversi da quelli in cui si trova, con l’unica eccezione di motivi di salute, di lavoro o di “assoluta urgenza”.

L’azienda ha quindi stabilito un ulteriore riduzione di orario - le corse erano già state ridotte del 24% sul totale dei chilometri percorsi - e da lunedì 30 marzo in tutte le giornate della settimana sarà applicato l’orario di servizio festivo giornaliero.

Il taglio complessivo rispetto all’orario invernale ordinario arriva a circa il 58% dei chilometri percorsi quotidianamente: «Con questa ulteriore limitazione riusciremo a mantenere un servizio globalmente in grado di collegare tutti i comprensori della provincia di Genova. Dobbiamo ringraziare i nostri dipendenti e i nostri autisti per lo sforzo e l’impegno che continuano a profondere nel loro lavoro», ha detto Roberto Rolandelli, direttore d’esercizio. 

L’orario, già pubblicato e quindi consultabile sul sito di Atp Esercizio, potrebbe prevedere integrazioni in caso di richiesta e accordo con le amministrazioni locali: «Non possiamo escludere di organizzare sistemi di trasporto pubblico a chiamata, ovviamente su base comprensoriale e se richiesti dalle amministrazioni locali», ha aggiunto Rolandelli. 

Anche le linee cosiddette turistiche, come la 82 tra Santa Margherita e Portofino, saranno salvaguardate sempre applicando l’orario festivo (17 corse in partenza da Santa per Portofino e 17 sulla tratta inversa). 

«Continueranno i controlli a terra da parte dei nostri ispettori - ha spiegato Andrea Geminiani, coordinatore generale di Atp Esercizio - sempre in collaborazione con le polizie locali e le forze dell’ordine, anche al fine di verificare il rispetto del decreto del governo. Inoltre la campagna di sanificazione dei mezzi sarà ulteriormente incentivata».  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento