Coronavirus, assunti altri 45 professionisti sanitari: 664 da inizio emergenza

Tra i nuovi assunti ci sono 223 medici, 204 infermieri e 237 tra operatori sociosanitari, tecnici di laboratorio e altre figure professionali indispensabili per affrontare la pandemia

Regione Liguria e Alisa portano avanti il piano di assunzioni straordinarie di personale sanitario per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Nell’ultima settimana sono stati assunti altri 45 professionisti, che portano a 664 il totale di quelli assunti da inizio emergenza: tra loro 223 sono medici e 204 infermieri, il resto è composto da operatori sociosanitari, tecnici di laboratorio e altre figure. 

Fra gli assunti dall’inizio della pandemia, anche 71 specializzandi e 12 tra medici e infermieri in pensione e rientrati in servizio.

Le 664 assunzioni complessive sono state suddivise sulla base delle necessità delle diverse Asl. E dunque 56 sono destinate alla Asl1 (di cui 12 medici e 17 infermieri), 106 alla Asl2 (tra cui 17 medici e 31 infermieri), 115 alla Asl3 (tra cui 86 medici e 7 infermieri), 24 alla Asl4 (tra cui 2 medici e 7 infermieri), 45 alla Asl5 (tra cui 14 medici e 21 infermieri), 49 all’ospedale Galliera (fra cui 3 medici e 28 infermieri), 36 all’Istituto Gaslini (fra cui 6 medici e 21 infermieri), 190 all’Ospedale Policlinico San Martino (fra cui 69 medici e 67 infermieri), 29 all’Evangelico di Voltri (4 medici e 5 infermieri). 

Quattordici invece le assunzioni in Alisa dall’inizio della pandemia. Diversi i contratti applicati, tra cui incarichi individuali a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa o contratti di somministrazione di lavoro (interinale).  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento