rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Coronavirus

Asl 4, iniziate le vaccinazioni anti covid-19 ai profughi ucraini

I servizi previsti da Asl 4 comprendono tampone, registrazione come 'straniero temporaneamente presente', vaccinazione di routine e anti covid-19 agli over 18, attribuzione del green pass

Sul territorio di Asl 4 - levante della provincia di Genova - È cominciata la vaccinazione anti covid-19 ai cittadini maggiorenni provenienti dal territorio ucraino.

I cittadini ucraini sono accolti al centro loro dedicato, allestito all’Hub di piazza Leonardi 1-2 a Chiavari, dove gli operatori di Asl 4 sono presenti per offrire assistenza sociosanitaria.

La presa in carico prevede attività di screening covid-19 tramite tampone (a cui seguono 5 giorni di auto sorveglianza), registrazione come 'straniero temporaneamente presente' necessaria per l’accesso alle cure e all’assistenza sanitaria pubblica, vaccinazione di routine e anti covid-19 agli over 18, attribuzione del green pass e trasformazione dei green pass già attivi, ma non validi in Europa, secondo la relativa procedura informatica.

Il centro è attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 17.

Per maggiori informazioni sull’accesso ai servizi si può scrivere all’indirizzo mail: crisiucraina@asl4.liguria.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl 4, iniziate le vaccinazioni anti covid-19 ai profughi ucraini

GenovaToday è in caricamento