menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Liguria Immuni scaricata dal 12,4% della popolazione

L'app per il tracciamento dei contagi fa flop: in Italia è stata scaricata dal 14% della popolazione, ma in ambito regionale la nostra è tra le più virtuose

L’app Immuni sembra proprio non riuscire a convincere gli italiani, e questo nonostante la nascita di nuovi focolai in Italia sia subito dopo le vacanze di Ferragosto sia a pochi giorni dall’inizio delle scuole.

L’app italiana per il tracciamento dei contagi - che non sfrutta la localizzazione, ma il bluetooth - è stata scaricata, stando a quanto detto dal governo, dal 14% degli italiani, circa 5,3 milioni di persone. Una percentuale molto bassa, che se si guarda alle singole regioni non viene neppure mai raggiunta.

Il Sole 24 Ore ha diffuso un’infografica elaborata dal Ministero della Salute in cui si analizza proprio il download dell’app Immuni nelle singole Regioni. E la Liguria, pur con una percentuale sempre bassa, rientra nelle prime cinque regioni in cui è stata scaricata di più.

immuni sole 24 ore

Nella nostra regione, Immuni è stata infatti scaricata dal 12,4% della popolazione, stessa percentuale della Toscana. Meglio solo Bolzano (15,1%), Emilia Romagna (13,3%) e Abruzzo, dove è stata scaricata dal 13,1%. La Regione in cui è stata scaricata meno, invece, è la Campania, con il 6,6% di popolazione che ha effettuato il download. Anche in Molise e Basilicata la percentuale è bassa (7,5% e 7.9%), così come in Puglia (8,3%). 

Il dato significativo è che in Veneto e Lombardia, regioni più colpite dal coronavirus, l’app Immuni è stata scaricata soltanto, rispettivamente, dal 10,7 e dal 10,8% della popolazione. Non una sorpresa, tenendo conto delle polemiche nate dopo la sua diffusione, tanto che lo stesso viceministro Sileri l’aveva definita “un flop”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Dopo il maltempo arriva la mareggiata, avviso di Arpal

  • Coronavirus

    Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento