menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Per esempio si può provare a fare il pane

Per esempio si può provare a fare il pane

Resto a casa e... Parte la campagna social

L'invito è quello di realizzare e condividere tutorial per dare indicazioni e suggerimenti agli altri su ginnastica, yoga, ricette, giochi per intrattenere i bambini, favole, racconti, canzoni, consigli per una dieta sana, istruzioni per attività che rischiano di andare perdute come il cucito, il macramè o il pizzo

Regione Liguria sta lanciando sui propri canali social l'iniziativa #restoacasae: l'invito, rivolto a tutti, è di caricare sui social, con l'hashtag #restoacasae, un breve video in cui si racconta la propria giornata in casa o, ancora meglio, un tutorial per dare indicazioni e suggerimenti agli altri: ginnastica, yoga, ricette, giochi per intrattenere i bambini, favole, racconti, canzoni, consigli per una dieta sana, istruzioni per attività che rischiano di andare perdute come il cucito, il macramè o il pizzo, qualunque cosa venga in mente per dare suggerimenti e buone idee per passare il tempo a casa.

Ci sono molte, moltissime cose da fare tra le mura domestiche. È il momento, in tempi di coronavirus, di riscoprire tutte le attività che si possono tranquillamente svolgere senza uscire di casa, per passare il tempo, allenando il corpo e la mente, rispettando le indicazioni e proteggendo se stessi e gli altri dal contagio: è il modo più rapido per tornare presto alla normalità.

«Oggi non uscire è importante, per la salute di tutti, farlo senza annoiarsi e stando bene è possibile: date una mano a farlo capire, tanti volti noti della nostra regione lo stanno già facendo», l'invito della Regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento