Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità

Congiunzione Giove Saturno, non succedeva da 400 anni

In caso di cielo coperto è possibile assistere al fenomeno, collegandosi ai canali Facebook e YouTube di EduInaf

Questa sera, nuvole permettendo, è possibile assistere a uno degli eventi astronomici più attesi dell'anno, ovvero la storica congiunzione fra Giove e Saturno, un evento astronomico che non avveniva da quattro secoli e che potremo ammirare solo fra altri 60 anni.

Anche Google celebra con un doodle la storica congiunzione di oggi fra Giove e Saturno. Google ha infatti dedicato il suo logo all'allineamento dei pianeti che oggi sarà al culmine, "un evento straordinario che si ripeterà solo nel 2080" ed è "tanto imperdibile quanto fugace", sottolinea l'Istituto Nazionale di Astrofisica spiegando che "i due pianeti restano visibili meno di due ore prima di scomparire dietro la linea dell'orizzonte".

Il rendez vous è visibile per poche ore, poi, "dalla sera successiva Giove e Saturno cominciano di nuovo ad allontanarsi lentamente nel cielo, procedendo lungo le loro orbite", spiega ancora l'Inaf. Così, per consentire a tutti di ammirare lo spettacolo astronomico, alcune sedi Inaf distribuite in tutta la penisola - Bologna, Roma, Padova, Palermo e Trieste - hanno unito le loro forze e realizzeranno in diretta l'evento "Giove e Saturno: l'incontro dei giganti", che sarà possibile seguire a partire dalle 17 di oggi sui canali Facebook e YouTube di EduInaf.

Il famoso astronomo tedesco Johanes Kepler (Keplero), riferì nel 1614 che la "stella o cometa di Betlemme" avrebbe potuto essere in una splendida congiunzione tra Giove e Saturno con la complicità di Venere. Quest'anno Venere non ci sarà, ma la "Stella di Natale" si potrà vedere lo stesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congiunzione Giove Saturno, non succedeva da 400 anni

GenovaToday è in caricamento