rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità Nervi / Via San Rocco di Nervi

Chiesetta di San Rocco, aiuole e nuova pavimentazione per la piazzetta antistante

Il luogo di culto sulle alture di Nervi risale al 1350. L'intervento sarà finanziato attraverso un bando di Regione Liguria per interventi infrastrutturali per il miglioramento dei luoghi di interesse turistico

Approvato dalla giunta comunale il progetto di rifacimento della pavimentazione antistante la chiesa di San Rocco a Sant'Ilario. L'intervento, dal costo complessivo di circa 300mila euro, prevede la risistemazione e la riorganizzazione della piazza, in particolare delle zone alberate, la realizzazione di due grandi aiuole, la pulizia e il restauro della stele commemorativa e della fontanella.

Secondo il progetto, la pavimentazione intorno alla chiesetta, attualmente presente solo all'interno del pronao, verrà, sul prospetto principale dell'edificio, ampliata a semicerchio verso il centro della piazza e lateralmente lungo i lati della chiesa verranno create due fasce di rispetto.

Il sedime sarà finito con lastre in pietra e conterrà, nella porzione a confine tra il pronao e la piazza, un 'medaglione' realizzato a mosaico in ciottoli bianchi e neri, riprendendo la tradizione ligure degli antichi 'risseu'; il disegno è stato concordato di concerto con la Curia e la Soprintendenza alle Belle Arti.

Il sedime dell'intera piazza sarà realizzato con un sistema di pavimentazione continua ad alta capacità drenante. Tra il sedime della piazza e le aiuole verrà installata una canalina realizzata con grandi lastre in pietra leggermente concave, che favoriranno lo scorrimento delle acque meteoriche.

L'intervento sarà finanziato attraverso un bando di Regione Liguria per interventi infrastrutturali per il miglioramento dei luoghi di interesse turistico.

"Con il progetto definitivo - spiega il vice sindaco - andremo a breve a gara e inizieremo i lavori per il rifacimento di un luogo dalla forte valenza paesaggistica, potenzialità turistiche e già molto frequentato da escursionisti e ciclisti, visto che è il crocevia di parecchi sentieri. La chiesetta di San Rocco, datata 1350, ha un grande valore storico che vogliamo mettere in rilievo, valorizzando l'intera area che affaccia su un panorama unico sul mare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesetta di San Rocco, aiuole e nuova pavimentazione per la piazzetta antistante

GenovaToday è in caricamento