menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una navetta elettrica gratuita per spostarsi in centro storico: al via sperimentazione di 6 mesi

Il mezzo, un van Nissan, può portare (senza restrizioni da pandemia) sei persone. È attivo da lunedì a venerdì con corse ogni mezz'ora

Una navetta elettrica gratuita per spostarsi agevolmente nei carruggi del centro storico. L’iniziativa è del Comune, che con Amt - la partecipata che si occupa di trasporto pubblici locale - e Nissan, che ha fornito i mezzi, ha avviato una sperimentazione che durerà sei mesi.

La navetta sarà dedicata sia ai residenti e a chi vuole esplorare il centro storico: completamente elettrica e compatta, avrà quindi libero accesso alla zona pedonale e potrà aggirarsi per gli stretti vicoli genovesi.

Il veicolo elettrico ha sei posti, che in epoca di emergenza sanitaria e con le restrizioni in vigore diventano tre. Tutti la potranno utilizzare gratuitamente, seguendo un itinerario contrassegnato da apposite fermate che parte da Caricamento, capolinea davanti alla stazione metro di San Giorgio, e in 30 minuti percorre via Oliverio, piazza della Raibetta, via della Mercanzia, piazza Cavour, via Quadrio, via Turati, via San Giorgio, via dei Giustiniani, piazza del Ferretto, via di San Donato, salita del Prione, via di Porta Soprana, via Meucci, via Dante, piazza De Ferrari, via Petrarca, via di Porta Soprana, piazza Matteotti, via San Lorenzo, piazza San Lorenzo, via di Scurreria, piazza Campetto, via degli Orefici, piazza Banchi, via al Ponte Reale per tornare in piazza Caricamento.

Il piccolo veicolo elettrico sarà riconoscibile grazie alla livrea personalizzata, con il logo del progetto Caruggi, e riporterà sul mezzo l’indicazione di alcune vie e piazze che verranno toccate dal servizio, così da permettere ai cittadini di familiarizzare con la novità e riconoscere le fermate.

Il servizio sarà attivo tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.00, con una corsa ogni 30 minuti. Basterà quindi attenderlo alla fermata e fare cenno, proprio come accade per i bus, per fermarlo e salire.

«Un servizio di trasporto non impattante che possa rispondere alle esigenze di chi vive o si sposta nel centro storico per lavoro, tempo libero, turismo: così abbiamo immaginato il trasporto pubblico nei vicoli - ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci - Lo sperimenteremo nei prossimi sei mesi e rientra tra gli obiettivi che ci siamo posti all'interno del progetto "Caruggi" piano al quale, ogni settimana, stiamo aggiungendo piccoli e grandi tasselli di un mosaico molto articolato. Al termine di questo periodo comprenderemo se sarà utile implementare il servizio di navetta elettrica e renderlo ancora più efficace».

«Abbiamo deciso di partire in forma sperimentale per valutare gli impatti sul tessuto socio-economico locale, la risposta dei cittadini e delle attività presenti nel centro storico in previsione di un'estensione del servizio a una porzione più ampia e diversificata di territorio», ha aggiunto l’assessore al Commercio e al Centro Storico, Paola Bordilli, mentre il collega alla Mobilità Matteo Campora ha sottolineato che «l’obiettivo è rafforzare l’offerta di trasporto pubblico locale, con mezzi a bassissimo impatto sull’ambiente, anche in quelle zone come il centro storico dove un mezzo di linea non era mai arrivato»

«Il futuro del trasporto pubblico passa anche attraverso una sua ridefinizione, lo sviluppo di nuovi e diversi servizi - ha concluso Marco Beltrami, amministratore unico di Amt - Occorre far emergere e cogliere nuovi bisogni, senza rimanere ancorati a quanto fatto finora e tutti gli stimoli in questo senso sono di grande aiuto. Questa navetta rappresenta un esempio in questo senso. Portiamo una mobilità elettrica in un contesto storico per fornire una proposta di nuovo servizio. I prossimi mesi ci diranno se è apprezzato o come farlo evolvere».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento