Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Castelletto, Italia Nostra bacchetta il Comune per le aiuole-giungla: «Bel biglietto da visita»

L’associazione condivide uno scatto di Spianata e del verde che cresce rigoglioso e senza controllo, puntando il dito contro i mancati sfacci

Il “salotto buono” di Genova invaso dalle erbacce. Italia Nostra bacchetta il Comune sullo stato delle aiuole di Castelletto, in particolare di quelle di Spianata, il belvedere cittadino, dove il verde cresce ormai senza controllo somigliando sempre più a una giungla.

«Queste sono le condizioni in cui si presentano le aiuole di Spianata Castelletto a Genova, luogo di grande rinomanza turistica affacciato come un balcone sul centro storico e il Porto Antico - attaccano dalla onluse che ha come missione la tutela del territorio, condividendo uno scatto a testimonianza - Questa incuria e trasandatezza non sono certo il miglior biglietto da visita di una città che ha scelto di perseguire una vocazione turistica».

La questione degli sfacci a Genova è una questione annosa. Il Comune nel 2020 ha siglato un piano triennale che prevede lo stanziamento di 720.000 euro l’anno, per tre anni, aggiudicati tramite accordo quadro e suddivisi in tre lotti da 240.000 euro ciascuno: il primo lotto, che comprende il ponente, è assegnato alla ditta Isam, il secondo (quello che comprende il centro e dunque Castelletto) è della Cooperativa Il Rastrello, il terzo lotto, quello di levante, è delle Cooperativa Ma.Ris.

Gli interventi di sfalcio vengono portati avanti in collaborazione con i Municipi, cui viene inviato l’elenco delle strade per un coordinamento con le ditte assegnatarie del bando. L’accordo prevede che gli interventi siano effettuati tra le due e le tre volte l’anno a seconda della necessità, con il periodo tra marzo e luglio quello di maggior lavoro: «Basterebbe davvero poco per ripristinare la pulizia e il decoro di questo ed altri luoghi verdi della città», concludono da Italia Nostra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelletto, Italia Nostra bacchetta il Comune per le aiuole-giungla: «Bel biglietto da visita»

GenovaToday è in caricamento