Attualità

Capodanno a Genova e dintorni: gli eventi virtuali per accogliere il 2021

Comici, musica e altro per accogliere il 2021 con il sorriso

Siamo alla fine di un anno difficilissimo, segnato da una crisi sanitaria eccezionale, e per ovvi motivi non potremo festeggiare il Capodanno in piazza, o al ristorante, né andare a teatro o ad assistere a particolari spettacoli.

E allora cosa si può fare il 31 dicembre? Ci sono alcuni eventi che si possono seguire anche da casa, in streaming, per dire addio al 2020 e accogliere un 2021 che, come tutti sperano, segnerà l'inizio della fine della pandemia: insomma, ogni occasione è buona per regalare agli spettatori un sorriso e una parvenza di normalità, anche solo per poche ore. Vediamo allora i principali appuntamenti.

Elenco in aggiornamento

Capodanno di Genova

Comici, artisti e rapper (tutti rigorosamente liguri) in diretta streaming sul profilo Facebook del Comune di Genova e su Primocanale: appuntamento il 31 dicembre a partire dalle 21 con i Pirati dei Caruggi, i Bruciabaracche, 16 rapper e trapper emergenti tutti genovesi, e poi la danza, lo sport, la musica, fino al brindisi di Capodanno con il sindaco Marco Bucci e il presidente della Regione Giovanni Toti. Scopri di più

"Capodanno da voi" con Maurizio Lastrico

Se non si può andare a teatro, è il teatro che va a casa degli spettatori: dal Politeama Genovese il 31 dicembre alle 21 va in onda in streaming il live show di Maurizio Lastrico "Capodanno da voi". Si potrà assistere con tutta la famiglia e su tutti i device: smartphone, tablet, pc e smart tv. Scopri di più

Il Capodanno del Sipario Strappato con Carlo Denei

Anche ad Arenzano il teatro va in scena... in streaming. Il 31 dicembre alle 21 va in onda gratuitamente (bisogna iscriversi al canale Youtube del Sipario Strappato) "Se c'è pubblico guarisco" di Carlo Denei, per la regia di Lazzaro Calcagno. Scopri di più

Concerto di Capodanno del teatro Carlo Felice

Il tradizionale Concerto di Capodanno sarà registrato e trasmesso in streaming il 1 gennaio. Lo spettacolo, diretto da Andriy Yurkevich, prevede la partecipazione dell'orchestra e coro del Carlo Felice, e ci saranno brani di Strauss, Lehar, Offenbach e altri. Scopri di più

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno a Genova e dintorni: gli eventi virtuali per accogliere il 2021

GenovaToday è in caricamento