Campo Ligure set cinematografico per "Mondi Paralleli"

Sabato 15 febbraio le riprese con protagonista Castello Spinola

Campo Ligure e il suo caratteristico castello saranno nuovamente protagonisti sui grandi schermi, dopo l'assedio di "Game of Kings" tocca a "Mondi Paralleli", una nuova produzione ligure che valorizzerà borghi e luoghi della nostra regione. 

La produzione è ormai avviata da qualche settimana e dopo quindici giorni di lavoro a Novi Ligure, dove sono state girate alcune scene in abiti del 1800, torna in Liguria e riparte proprio da Campo Ligure e vedrà protagonista castello Spinola. Dall’epoca vittoriana al medioevo, perché il film scritto da Dario Rigliaco è un viaggio nel tempo, un’avventura in cui i protagonisti incontreranno personaggi reali della storia di Genova tra il 1285 e il 1289, e saranno proprio loro davanti alle telecamere di sabato 15 febbraio 2020 a fare la loro parte.

L’attore Enrico Salerno si spoglia delle vesti del primo cavaliere del regno di Winrell di Game of Kings per vestire i panni di Martino Ventura, soldato genovese al comando di una truppa di Oberto Spinola, interpretato da Fabio Dessi, attore di esperienza noto per aver lavorato in “amici come prima” con De Sica e Boldi. A completare il cast delle scene in programma, il pluripremiato talento genovese Alessandro Oliveri nei panni del capitano Oberto Doria e Davide Arrighini nelle vesti del figlio Corrado. Da segnalare tra le comparse, Fabio Foglino, che ha colpito ai casting per l’incredibile somiglianza con Viggo Mortesen, l’”Aragorn di Mondi Paralleli” affiancherà Claudio Libertino tra le guardie.

Dario Rigliaco, sceneggiatore e interprete nelle vesti dello scienziato Albert Allen, commenta: «Ringrazio il sindaco Oliveri di Campo Ligure per aver accettato di collaborare ancora con la nostra produzione. Ormai a Campo ci sentiamo come a casa, ci tenevamo molto a ripartire da un simbolo così importante come il castello Spinola. “Mondi Paralleli” procede bene, vedo in questi ragazzi un organizzazione impeccabile, non posso che essere soddisfatto di ciò che stiamo facendo con grande sacrificio e impegno. Il mio ruolo nel film? Lo scoprirete al cinema, ma vi assicuro che sarà un qualcosa di molto diverso da ciò in cui siete abituati a vedermi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento