rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Camogli

Regione, 50mila euro al Comune di Camogli per sistemare la falesia crollata

L'assessore Giampedrone: "Conclusa l’emergenza, per una serie di investimenti con l’obiettivo di mettere l’amministrazione nelle condizioni di redigere un progetto di sistemazione complessiva e consolidamento della falesia"

Un contributo di 50mila euro dalla Regione al Comune di Camogli per la progettazione degli interventi di sistemazione della falesia prospicente il cimitero comunale, a seguito del crollo avvenuto nel febbraio scorso.

"Manteniamo un impegno che ci eravamo assunti con il Comune di Camogli - spiega l’assessore alla protezione civile e difesa del suolo Giacomo Giampedrone - mettendo a disposizione, una volta conclusa l’emergenza, una serie di investimenti con l’obiettivo di mettere l’amministrazione nelle condizioni di redigere un progetto di sistemazione complessiva e consolidamento della falesia e definire le azioni da porre in atto nel medio-lungo termine, accedendo anche ad eventuali finanziamenti regionali e nazionali".

"È indispensabile capire quali siano le condizioni di quell’area rispetto a possibili criticità successive - conclude Giampedrone - considerato che al di sopra ci sono abitazioni e una strada provinciale. Si tratta di un passaggio fondamentale per superare l’emergenza determinata dal crollo e traguardare la messa in sicurezza definitiva dell’area, valutando eventualmente anche la compatibilità degli attuali utilizzi della parte di sommità della falesia. Mi sembra un segnale di attenzione molto significativo nei confronti di Camogli"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, 50mila euro al Comune di Camogli per sistemare la falesia crollata

GenovaToday è in caricamento