Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Il ritorno del caligo: Boccadasse avvolta dalla nebbia di mare

La nebbia di mare, già protagonista nella nostra città tra il 25 e il 26 febbraio di quest'anno ha avvolto il borgo di Boccadasse regalandogli un aspetto davvero spettrale

 

Non è un pesce d'Aprile, ma al destino a volte piace giocare e così, poco dopo le 14.30 del primo aprile 2021, a Genova è tornato il "caligo".

La nebbia di mare, già protagonista nella nostra città tra il 25 e il 26 febbraio di quest'anno, ha avvolto il borgo di Boccadasse regalandogli un aspetto davvero spettrale, spostandosi poi verso corso Italia. Il "caligo" è stato poi avvistato sulla costa anche tra Nervi e il Tigullio. Nel proseguo del pomeriggio caligo è arrivato anche a ponente, con segnalazioni ad Arenzano. 

Si tratta di un fenomeno che nasce dal contatto tra aria marina fredda e flussi d’aria caldi provenienti da sud. Si generano così goccioline di vapore che, con determinate condizioni atmosferiche, possono diventare vera e propria nebbia. Le brezze marine possono poi trasportare queste nubi fino alla costa.

Caligo a Genova, l'esperto: «Ecco come si forma la nebbia di mare»

Potrebbe Interessarti

Torna su
GenovaToday è in caricamento