Ritorna il calcio di una volta al sorriso francescano

I bambini potranno giocare senza impegno e l'ingresso sarà gratuito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Parte dal 15 Settembre (tutti i martedì e tutti i giovedì alle ore 15) la Scuola Calcio "La Rabona SSD"al Sorriso Francescano di Coronata a Genova, in Salita Padre Umile 17. Sono in programma allenamenti di calcio per tutti i bambini della zona e tutto il territorio genovese. L’obiettivo di questa bella iniziativa è fare giocare e divertire i vostri bambini in sicurezza, mantenendo un metro di distanza. Anche così potranno scoprire il gioco più bello del mondo. Il calcio di una volta: muretto, porta a porta, olandese. I bambini potranno giocare e divertirsi senza passione per il risultato. Gli allenamenti saranno guidati dal mister Fiorito. I bambini potranno giocare senza impegno e l'ingresso sarà gratuito.

Vuoi conoscere il Sorriso Francescano? Potrai vedere le loro associazione qui sotto. L’Associazione è stata fondata dai Frati Cappuccini, presenti in Liguria dal 1528. Da subito, nei loro conventi hanno allestito mense per i poveri e poi, nel XX secolo, sotto la spinta di frati come Padre Umile Bonzi a Genova si sono occupati del disagio infantile e giovanile. In particolare, il “Sorriso Francescano” è stato fondato da Padre Umile, che tra il 1945 e il 1969, col sostegno dell’arcivescovo Cardinal Siri, promosse numerose attività benefiche rivolte ai giovani e costruì tre strutture di pronta accoglienza per minori. Opera assistenziale socio-educativa, il suo scopo principale è “assistere ed educare in maniera integrale tutti i minori che vengono accolti nelle comunità del Sorriso Francescano”, favorendone l’inserimento nel mondo del lavoro e nella socialità.

Torna su
GenovaToday è in caricamento